Chicken wings (ali di pollo) affumicate con salsa barbecue in crosta di arachidi, miele e gorgonzola

State pensando che le chicken wing ovvero ali di pollo sono un piatto banale vero.

Con questa ricetta vi ricrederete è solo dopo averle assaggiate non potrete più farne a meno, ve lo garantisco.

Facili da preparare e veloci, non richiedono una grande preparazione e con questa ricetta potete ottenere ben quattro versioni da portare in tavola. Ognuno di voi troverà sicuramente quella che gli piace, anche se personalmente vi dico che una tira l'altra e non ci si stanca mai di mangiarle, in particolare i bambini ne vanno pazzi. 

Per preparare questa ricetta e necessario utilizzare i miei prodotti, sono questi che fanno la differenza dalle solite ali di pollo che si trovano in giro. Con questa preparazione capirete veramente la qualità delle mie creme e dei Rub, dimenticatevi le lunghe marinature, questa ricetta e velocissima da realizzare.

Preparandole con ingredienti comuni non otterrete lo stesso gusto ovviamente, oltre al fatto che questa ricetta non è una replica di altre già viste, ma si tratta di un piatto unico, che si differenzia nel gusto dovuto agli ingredienti esclusivi di una mia ricetta.

Questa preparazione è alla portata di tutti, si possono fare sia con il barbecue a gas che con quello a carbonella è anche nel il forno di casa, ovviamente quest'ultimo senza affumicatura.

Servite tiepide con una buona birra oppure con un vino rosso di qualità saranno un successo assicurato.

Iniziamo con la preparazione:

1)Procurarsi delle ali di pollo, più sono grandi migliore sarà il risultato finale.

2)Tagliate la punta dell'aletta nella giuntura e tagliate la pelle in mezzo, questo passaggio serve per non farle richiudere durante la cottura, inoltre vi servirà dopo per dividerle.

Rimuovere se necessario piumaggi residui con una fiamma viva oppure con una pinzetta e sciacquatele sotto acqua corrente, dopo di che asciugatele.

3)Disponetele dentro un recipiente e aggiungete la mia crema BBQ.

4)Mescolate bene le ali, devono essere completamente avvolte di crema.

Per i barbecue dovrete effettuare una cottura indiretta.

Preriscaldate e stabilizzate il barbecue a gas a una temperatura di 200° C. Per il barbecue a carbone 180° C. Posizionate le ali di pollo sulla griglia al centro oppure di lato in base agli spazi che avete senza metterle sulla fonte di calore procedendo con la cottura indiretta.

Come detto in precedenza il tempo di cottura dipende da svariati fattori, indicativamente dai 25 ai 45 minuti, sempre meglio fornirsi di un termometro per rilevare la temperatura interna che deve essere di 82° C. Ricordatevi che il pollo non ha diversi gradi di cottura, deve essere cotto!

Per affumicare dovrete mettere le Chips prima di iniziare la cottura per assicurarvi il fumo, trovate maggiori informazioni nel paragrafo dedicato all'affumicatura.

Per quelli che non possiedono il barbecue è possibile farle anche nel forno di casa posizionando le ali di pollo sulla graticola al centro del forno, cospargendole di Rub prima di infornarle. Solo dopo aver preriscaldato il forno a una temperatura di 180° C. potete infornare, il forno non deve avere la funzione ventilata attiva. Mi raccomando le ali di pollo vanno posizionate con la pelle verso l'alto come si vede dalla foto.

Una volta posizionate le ali di pollo in griglia con la pelle rivolta verso l'alto dovete cospargere il Rub  in modo da formare una copertura uniforme come si vede dalla foto.

Il motivo per il quale vi faccio applicare il Rub in griglia e non prima, perché cosi facendo formerete una crosticina uniforme, piacevole da mangiare. Inoltre anche per un fattore estetico ottenendo un risultato finale strepitoso.

Durante la cottura noterete delle bolle formarsi sulla pelle del pollo, ottimo segno, significa che sta diventando croccante, il grasso sotto la pelle si scioglie facendo il suo lavoro di lubrificazione.

Se tutto il set-up è stato fatto correttamente il risultato finale sara un pollo croccante fuori e molto succoso all'interno. Mi raccomando durante la cottura le ali di pollo non vanno mai girate. 

Dovesse capitare di vedere le ali di pollo diventare nere significa che siete alti con la temperatura. Un errore che spesso vedo commettere e quello di fare cotture indirette prolungate in particolare con il pollo, cosi facendo andrete a disidratare e di conseguenza ad asciugare la carne rendendola secca e stopposa. Con la mia crema BBQ avrete un notevole aiuto durante la cottura per evitare questo spiacevole risultato. Ultimata la cottura potete divorarle direttamente cosi come sono, rimarrete stupiti dal loro sapore, in caso contrario se volete caratterizzarle ulteriormente seguite i seguenti passaggi. 

Ultimata la cottura dividete le alette di pollo, come si vede dalla foto sopra. Questa operazione viene fatta dopo la cottura per un semplice motivo, lasciando unite le ali di pollo la pelle non si ritrae dall'osso e di conseguenza rimanendo più tirata diventa molto più croccante, inoltre anche per fattore estetico.

Adesso potete decidere se aggiungere la salsa barbecue e metterle sul fuoco per cinque minuti oppure aggiungere la salsa barbecue direttamente sulle alette e aggiungere gli arachidi tritati grossolanamente come potete vedere dalla foto che segue.

Un'altra soluzione è quella di metterci sopra del miele, vi consiglio un millefiori. Affumicato, miele e piccante otterrete un sapore... che ve lo dico a fare sono da provare assolutamente!

Per concludere un'altra soluzione per gli amanti del formaggio e quella di servire le ali di pollo senza salsa barbecue e senza miele ma con una fonduta di gorgonzola.

Per preparare il gorgonzola ci sono due modi, il primo e utilizzare un microonde per farlo fondere (NON BOLLIRE) l'altro modo e metterlo dentro un pentolino con un goccio di latte e farlo fondere a fuoco basso con un coperchio. Una volta fuso il gorgonzola versatelo dentro una ciotola da disporre al centro del piatto con le ali di pollo intorno da intingere.

Anche questa volta vi ho insegnato con un unica preparazione quattro tipi di piatti da portare in tavola per stupire i vostri ospiti.

Non mi resta che auguravi, buon appetito!

Affumicare è possibile sia con i barbecue a gas che con quelli a carbone. Necessario prima di tutto procurarsi delle Chips (legnetti per affumicare) li trovate in tutti i negozi specializzati di barbecue. Qui si apre un mondo sull'arte dell'affumicatura perché al contrario di come molti pensano che basti buttare sulle braci qualsiasi pezzo di legno per fare fumo, mi dispiace deludervi ma non funziona cosi. Di questo argomento ne parleremo un'altra volta, per adesso voglio solo spiegarvi come fare per affumicare le ali di pollo. Una volta che vi siete procurati le Chips, vi consiglio un legno dolce come ad esempio il ciliegio, melo, non tutti i tipi di legna si abbinano al tipo di prodotto che state cucinando. Il tipo di Chips che utilizzerete conferirà un aroma differente alla carne. Immergete le Chips in acqua fredda almeno un'ora prima, cosi quando le disporrete sulle braci ardenti queste genereranno fumo e non prenderanno fuoco. Vi consiglio di disporle sulle braci subito prima di mettere in cottura la pietanza che andrete a cucinare in modo da assicurarvi il fumo necessario per l'affumicatura.

Scordatevi che una manciata di Chips siano sufficienti per tutta la durata della cottura. Dovrete aggiungerle sulle braci in modo da dare la durata del fumo per tutto il tempo necessario alla cottura. Per fare questa operazione e necessario avere accesso libero alle braci per poter aggiungere le Chips quando il fumo si sta esaurendo. Per i barbecue a carbone mantenete la bocchetta della regolazione dell'aria posta sopra il coperchio chiusa o semi aperta, questo vi garantisce una affumicatura intensa.

Per i barbecue a gas ci sono in vendita degli accessori per affumicare dove riporre le Chips e disporle direttamente sopra i bruciatori (quelli accessi ovviamente). Qui il lavoro di aggiunta delle Chips e leggermente più complicato perché dovrete aprire il contenitore delle Chips e aggiungerle. Durante i miei corsi ho mostrato come fare per affumicare in maniera più semplice con il barbecue a gas, esistono dei sistemi che vi rendono la vita facile ma anche di questo ne parleremo in un'altro articolo.

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
BBQ ALL STARS

Partita IVA & Codice Fiscale: 09746100966

PRIVACY POLICY

© 2012 by Michele Valecce. All Rights Reserved

Agenzia: FOODING SERVICE S.R.L.