Ostriche cotte nel BBQ

Non tutti amano le ostriche crude, allora perché non provarle cotte. Lo so per gli amanti come me del pesce crudo il solo pensiero di cucinare le ostriche fa venire la pelle d'oca ma credetemi sono buone. Poi se mentre le preparate qualcuna la mangiate cruda come faccio io, avete fatto felice la pancia. Le ostriche cucinate nel BBQ sono una vera delizia, una tira l'altra credetemi farete un figurone con i vostri commensali. La tecnica di preparazione è alla portata di tutti, nulla di cosi complicato, se poi siete esperti nell'aprire le ostriche il procedimento risulterà ancora più facile. Ecco come dovete procedere, partiamo dagli ingredienti:

Per prima cosa dovete comprare delle ostriche grandi, devono contenere tanta polpa altrimenti dopo la cottura vi ritroverete con una nocciolina da mangiare, oltretutto quelle grandi costano meno, non voglio darvi tutta la spiegazione sulle misure dei vari tipi che si trovano in commercio non è il caso per questa ricetta. Procedete immergendo le ostriche per 15 minuti  in una soluzione di acqua fredda e sale, 30 grammi per ogni litro di acqua. Procuratevi gli attrezzi del mestiere per aprire le ostriche con facilita senza farvi male mi raccomando, esistono varie tecniche per aprirle in base al tipo di ostrica ci sono soluzioni differenti per l'apertura, quella che vedete in foto è solo un esempio.

Una volta aperte le ostriche disponete uno strato abbondante di sale grosso sopra un recipiente che possa sopportare le alte temperature del barbecue. Il sale vi servirà come basamento per mantenere le ostriche nella giusta posizione senza farle rovesciare. Aggiungete un cucchiaio di salsa barbecue, se volete potete sostituirla con qualche goccia di salsa worcester e del tabasco. Grattugiate il formaggio che deciderete di utilizzare, aggiungetelo sopra l'ostrica. Un pizzico di erba cipollina, una noce di burro, quello buono mi raccomando! Potete anche grattare sopra una scorza di limone ma prima provatela senza non tutti la gradiscono.

Preriscaldate il barbecue per una cottura diretta alla massima temperatura, questa preparazione richiede una cottura veloce al massimo 4-5 minuti il tempo di sciogliere il formaggio e di far bollire il liquido all'interno dell'ostrica. Potete farlo anche nel forno di casa in modalità statica. Una volta pronte servitele in tavola. Fate attenzione perché il guscio scotta, avvisate i commensali per evitare spiacevoli inconvenienti.

Con questo piatto si possono abbinare due tipologie di vino, un Greco del Podere Lucano e delle bollicine metodo classico delle Vigne Olcru.

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle